Bergamo, 2 novembre

Parola d’ordine, resettare il +42 contro Murano e il 76-64 del 23 settembre scorso all’Italcementi. E non solo perché si gioca a Gorgonzola per la seconda volta di fila, o perché allora si trattava della presentazione-saluto della squadra ai tifosi. Dalla preseason alla settima giornata del Girone D di B Interregionale il passo è lungo e ben disteso. La Bergamo Basket 2014 riceve al Seven Infinity di via Toscana, palla a due alle 20.30 e biglietto intero dimezzato da 10 a 5 euro, la Pallacanestro Gardonese, roster ostico anche sulla carta, dalle ambizioni non proprio nascoste e soprattutto con 2 punti in più in classifica dopo aver sbancato Iseo (62-61) nell’infrasettimanale di Ognissanti nonostante la perdurante assenza della bocca da fuoco Ignacio Martin Davico.

Delle 4 vinte e 2 perse per la rotazione di Daniele Perucchetti, l’oriundo argentino ne ha insaccati 25 di media nelle prime due uscite, coincise con le vittorie contro Montebelluna e a Murano, vittime anche dei bergamaschi, per poi iniziare una lunga teoria di assenze – nel successo di Monfalcone, poi nei ko con Bluorobica (unica altra partita in casa oltre all’esordio) e a Trieste. Ma stavolta potrebbe rivedere il parquet.

La squadra triumplina, rinnovata quasi del tutto, presenta esperienza soprattutto vicino a canestro, coi trentunenni Simone Olivieri (da Ospitaletto) e Nikola Markus, quest’ultimo avversario nella scorsa stagione in maglia Palermo, ma anche con la duttile ala Matteo Airaghi (’96, ex Sangiorgese e Borgomanero), mentre il manico Luca Dalcò (’01) arriva da Lumezzane ed è un prodotto della Germani Brescia esattamente come il fisicato (’04) Mattia Graziano (da Taranto).

Anche il tiratore Matteo Motta, scuola Cantù e Desio, molte stagioni in B Nazionale, appartiene al gruppetto dei ’92, fra i tre confermati insieme al tiratore principe rioplatense e al 2003 Sefer Delilaj che funge da mezzo lungo. L’ala grande (’04) Leonardo Basso è un desiano di formazione cestistica ed ex compagno del neo bergamasco Alessandro Gianoli. Chiudono l’organico Vittorio Morigi (’03 dalla Germani), Mattia Ruggeri (’04, da Iseo) e Gabriele Poli (’99 da Montichiari). Coach Gabriele Grazzini, dal canto suo, è reduce da prove soddisfacenti dei suoi in entrambe le metà campo contro il tris da bottino pieno San Bonifacio-Montebelluna-Murano (77-52, 77-65 e 82-40). Per la BB14 la sesta giornata si giocherà con Bluorobica, padrona di casa secondo calendario, mercoledì 15 novembre: il turno del 1° novembre è slittato per l’ATP Challenger di tennis in corso di svolgimento nell’arena di via Statuto.

7a giornata, Girone D di Serie B Interregionale – Gorgonzola (Milano), Palasport Seven Infinity, sabato 28 ottobre (ore 20.30)

Bergamo Basket 2014 – MI.GA.L. Gardonese

Arbitri: Matteo Rossini di Manerbio e Ismaele Cenedese di Roncade (TV). Segnapunti: Mattia Polver di Milano. Cronometrista: Paola Balzarini di Cassina de’ Pecchi (MI). 24 secondi: Giuseppe Messina di Cologno Monzese.