Sabato sera, alle 20.30, all’Italcementi, la Bergamo Basket 2014 affronta la Falconstar Monfalcone, decisamente la formazione più in gas del campionato. Il rientro di Sanad la coppia sempreverde Antonutti-Rezzano con l’altro lungo tiratore Skrbec inseribile a volontà e, soprattutto, la mano di Roberto Fazzi in panchina, stanno portando in alto la compagine bisiaca.

Da quando l’ex grande tiratore di Gorizia, Trapani, Norimberga e Udine ha preso il posto di Thomas Miani in panchina all’alba della seconda di ritorno, promosso dall’Under 19 di casa in cui è rimasto in sella, al ko interno con Montebelluna è seguita una cinquina di bottini pieni consecutivi, l’ultimo rifilando il +30 (92-62) a Iseo. Nella classifica del girone D di B Interregionale, alle spalle dei cittadini, primi a 26 punti, Pordenone a un’incollatura, la Gardonese recentemente sconfitta da entrambe a due e quindi anche gli avversari di turno nel gruppetto a quota 20 con Montebelluna e Oderzo. Murano e Bluorobica le prime due vittime del coach brianzolo, poi anche la Jadran Trieste.

Tre su quattro (escluso Rezzano, poco più sotto) dei summenzionati della Pontoni, dal ruolo 3 (tendente 2) al 5, sono oltre la doppia cifra, con l’ex collegiale USA (Milligan Buffaloes) Sanad, il mezzo olandese di Cividale, assente all’andata, a sfiorare la quindicina. Appena sotto, anche il play titolare Romanin. Qualche incrocio a colorare la sfida c’è, vedi i trascorsi nella Falconstar del pivot dei bergamaschi Sackey due stagioni fa e la comune militanza a Chieti di Rezzano insieme a capitan Simoncelli nell’annata del Covid, e il binomio Grazzini-Antonutti, rispettivamente vice allenatore e capitano della APU Udine semifinalista ai playoff di A2 la scorsa stagione.

Proprio Antonutti è stata l’aggiunta di lusso, a ottobre,  a un roster completo, alto e spesso, comprensivo dei “manici” Dal Ben e Maiola, delle guardie Soncin e Tossut che fa anche il preparatore atletico, e delle ali Segatto, Barel e Gattolini. L’ottava di ritorno, nel prefestivo, sarà la penultima giornata casalinga dei bergamaschi nella regular season: seguiranno, difatti, le trasferte a Iseo (altro sabato sera, ma alle 21) e Trieste per chiudere ancora nel palazzetto amico il 18 febbraio contro Oderzo. A Monfalcone fu lotta ai punti tra Gallizzi (23) e Rezzano (20) e, ai rimbalzi, tra Sackey (8) e Skrbec (7). Per la squadra di Grazzini, reduce da due convincenti successi con Bluorobica e a Gardone, una sfida assai complicata.

8a giornata di ritorno, serie B Interregionale girone D – sabato 27 gennaio (ore 20.30), C.S. Italcementi – via dello Statuto 43
Bergamo Basket 2014 – Pontoni Falconstar Monfalcone Staranzano

BB14: 0 Alexander Simoncelli (’86, P/G – cap.), 2 Riccardo Piccinni (’04, P/G), 4 Samuel Sackey (’01, C), 7 Mattia Cereda (’06, P/G), 8 Ferdi Bedini (’99, A), 10 William Clementi (’97, P/G), 12 Ezio Gallizzi (’00, P/G), 15 Alessandro Gianoli (’02, C), 21 Leonardo Manto (’02, A), 24 Matteo Neri (’98, A), 70 Tommaso Bellarosa (’05, A). Coach: Gabriele Grazzini. Assistente: Paolo D’Angelo. Preparatrice atletica: Elisa Menti.

FALCONSTAR: 3 Giovanni Del Ben (’04, P), 4 Giulio Maiola (’05, P), 6 Nicolò Soncin (’01, G), 8 Massimo Rezzano (’82, C – cap.), 9 Michele Antonutti (’86, A), 13 Riccardo Tossut (’96, G/A), 14 Mattia Gattolini (’04, A), 20 Giorgio Romanin (’03, P/G), 22 Tim Skrbec (’93, A/C), 24 Brenno Barel (’04, A), 25 Riccardo Segatto (’04, A), 27 Sami Sanad (’98, A). Coach: Roberto Fazzi. Assistente: Paolo Russi. Prepratore atletico: Riccardo Tossut.

Arbitri: Nicola Cotugno di Udine e Ario Rossi di Badia Polesine (RO).

Cronometrista: Elisabetta Pani di Milano. 24 secondi: Martina Paganini di Milano. Statistiche: Elena Espa e Alberto Dal Zio di Milano.